SONO L'UOMO DELLA STRADA

Siamo sfiduciati dal sistema partitocratico e dallo scarso interesse che la politica mostra verso i reali problemi della gente; contrari al regime dei partiti e ad ogni forma di statalizzazione. Siamo i libertini del 2000. Concepiamo uno Stato non di natura politica, ma semplicemente amministrativa, senza alcuna base ideologica. Uno Stato tecnico che funga da organizzatore di una "folla" e non di una "nazione". Dei politici non abbiamo bisogno, ci basta un buon ragioniere che entri in carica il primo gennaio e se ne vada il 31 dicembre di ogni anno, e non sia rieleggibile per nessuna ragione. Lo Stato deve essere il meno presente possibile nella società: l'economia deve essere lasciata totalmente ai privati, in un sistema totalmente liberista. Siamo i veri populisti. Liberi di vivere come vogliamo; liberi dagli obblighi e dai sopprusi.   

TASSE, TASSE, TASSE!

Non crediamo più a niente e a nessuno. Sono sempre gli stessi, tutti uguali. Noi vogliamo vivere liberi. Non rompeteci le scatole. Siamo gli unici esponenti dell'antipolitica. Ci opponiamo alla politica giudicandola pratica di potere e agli esponenti politici ritenendoli dediti a interessi personali e non al bene comune. Non esiste e non potrà esistere la politica di massa. Le tasse devono pagarle tutti i cittadini che risiedono in Italia. Basta tasse, basta accise sulla benzina. 

ITALIA ZIMBELLO

Siamo governati da un branco di pecore. Corte, Servini, ecc. fanno solo chiasso a parole. Siamo i subalterni d'Europa. La Germania ci strozza economicamente ed è l'unica nazione che trae vantaggio dall'Unione europea. La Francia invade il territorio italiano con i suoi militari e poliziotti. A Bardonecchia la polizia francese ha persino chiesto il documento d'identità a un giornalista italiano, il quale naturalmente non lo ha mostrato. La Digos italiana ha sorpreso questi poliziotti francesi a farla da padrone in territorio italiano e invece di arrestarli li ha filmati e fotografati. Siamo lo Stato zimbello del mondo, di cui tutti ridono.